I miei romanzi

FAVOLA DI UNA FALENA

Genere: sentimentale/di formazione/new adult

Editore: Panesi Edizioni

Formato: digitale

Prezzo: 2,99 euro su tutti gli store di ebook

Viareggio, settembre 2001. Sta per finire l'estate dopo la maturità: tempo di prendere decisioni importanti. Su questa premessa iniziano le avventure del turbolento Jonathan, della timida Francesca, della sognatrice Veronica e del rigoroso Leonardo, un viaggio nell'amicizia e nell'amore, una favola moderna di eroi coraggiosi che sopravvivono alla quotidianità aiutandosi l'un l'altro e credendo nei propri sogni. Falene in cerca di luce, destinate a non trovare mai riposo. 
«L’amore è l’invenzione più bella dell’uomo e la più originale, poiché ognuno lo crea a modo suo. Ognuno è artefice del proprio amore e sceglie a chi destinarlo. Siate inventori, siate creativi. E innamoratevi. Nessuna vita vale la pena di essere vissuta senza amore.» 

Trama: Dopo la maturità, Jonathan e i suoi amici devono prendere importanti decisioni sul proprio futuro. Jonathan rinuncia a studiare, tuffandosi nel lavoro a tempo pieno, aiutando il cugino nella sua agenzia pubblicitaria, e cercando di recuperare la sua amicizia con Leo, incrinata da una ragazza che si era messa tra loro. Leonardo si iscrive a Medicina ma deve barcamenarsi tra le lezioni, lo studio e il prendersi cura della madre, psicologicamente instabile, e della sorella più piccola, che continua a sognare una famiglia unita, anche con il padre da cui si sono allontanati quando hanno lasciato Milano. Veronica sorprende gli amici, decidendo di iscriversi al Dams e andando a vivere a Bologna con il suo nuovo ragazzo, scardinando gli equilibri del gruppo. Francesca infine si iscrive a Lettere, sua grande passione, continuando a scrivere in un diario le avventure dei suoi amici, con l’idea un giorno di farne un libro, e faticando nel liberarsi del fantasma del suo defunto ex ragazzo che da sempre la ostacola nei suoi rapporti con il sesso maschile. 

Su queste premesse iniziano le avventure di Jonathan e dei suoi amici, in quel periodo di passaggio che è la fine dell’adolescenza e l’inizio dell’età adulta. Un periodo in cui i sentimenti appaiono amplificati, a volte confusi, di certo molto intensi. Lo sa bene Veronica che lotta per inseguire un sogno e fuggire alla maledizione di Cenerentola, oppressa da una famiglia di “matrigne”. Da bruco diventerà una falena, sbattendo le ali in cerca della sua fiamma vitale.
 
Nota: Per quanto "Favola di una falena" sia ambientato DOPO gli eventi di Anime contro e Oltre le nuvole, la lettura dei romanzi precedenti di Alessio Del Debbio non è obbligatoria, in quanto i libri sono costruiti per essere fruiti indipendentemente l'uno dall'altro. 



Disponibile su Amazon e su tutti gli store di ebook.
Pagina Facebook del romanzo "Favola di una falena".

***

ANIME CONTRO

Genere: young adults

Editore: Cinquemarzo Edizioni



Quarta di Copertina: È Natale e in una Viareggio addobbata a festa si incrociano le storie e le emozioni di quattro ragazzi in bilico tra adolescenza e età adulta, quattro anime in cerca del loro posto nel mondo. Jonathan, l’amico che tutti vorrebbero e che teme di non poter essere niente più di quello che gli altri si aspettano da lui; Francesca, saggia e riflessiva, schiava di un doloroso passato da cui non riesce a liberarsi; Leonardo, il grande correttore, costretto a reggere sulle sue giovani spalle il peso di una famiglia che non funziona, e Veronica, solare e pasticciona, innamorata della vita e di un sogno d’amore.

Quattro storie che si intrecciano, si influenzano, si sostengono l’un l’altra, tra incontri e feste al bar del gruppo, l’amato “Delafia”, amori non corrisposti e sogni per un futuro incerto. “Anime contro” sono loro, i ragazzi di oggi, contro se stessi e contro la vita, che a volte non è come l’avevano immaginata. Ma non per questo hanno deciso di rinunciare a credere o a lottare.

Nota: il romanzo è ambientato prima degli eventi narrati in “Oltre le nuvole – storie di amici”, di Alessio Del Debbio, Sovera Edizioni, 2010, ma è autonomo e fruibile anche senza aver letto l’altro.

I sogni. Cosa sono davvero? Chimere che tentiamo di cavalcare nelle nostre notti senza sonno? Favole che ci vengono raccontate fin dall’infanzia, per spingerci a credere in qualcosa, per spingerci a credere nel futuro, che esista un futuro? O forse solo illusioni? Fuochi fatui destinati a non scaldarci mai?


Disponibile su IBS e su tutte le librerie online, e in alcune librerie di Viareggio. Consulta il sito per ulteriori informazioni.

***

OLTRE LE NUVOLE - STORIE DI AMICI

Genere: young adults

Editore: Sovera



Quarta di Copertina: Viareggio fa da cornice alle avventure di un gruppo di adolescenti alle prese con l’arduo problema di crescere. Amori, gioie, dolori, desideri e paure scandiscono la vita quotidiana dei protagonisti; un mondo in cui gli adulti, figure spesso fragili ed evanescenti, distratti e concentrati sui loro problemi, non riescono, se non marginalmente, a penetrare. Romanzo quanto mai attuale, scorrevole e garbato, disvela una generazione diversa, migliore di quella che emerge da tanta cronaca. Generazione che, pur tra dubbi, sbandamenti e l’inevitabile "perdersi" di qualcuno lungo il cammino, riesce tuttavia a trovare la propria strada. Poderoso inno all’amicizia e al "gruppo", dalla cui lettura i giovani potranno trarre utili insegnamenti e gli adulti, genitori e non, un monito.


Gli eroi non sono fatti come li immaginiamo. Non volano, non si arrampicano sui muri, non vengono da un altro pianeta. Sono semplicemente uomini, soli, liberi, deboli. Forse non sarai perfetto, forse non sarà per sempre, forse non saremo immortali, ma sei il mio eroe. Un amico”. 
“Oltre le nuvole – storie di amici” è un romanzo per “young adults”, in virtù delle tematiche affrontate e della scelta dei protagonisti, che descrive una generazione a cavallo non solo degli anni ‘90 e del nuovo millennio, ma anche dell’adolescenza e dell’età adulta. Con uno stile semplice e diretto, si immerge nelle problematiche eterne di amore, droga, rapporti familiari e alcol, ma lo fa con uno sguardo positivo, ottimista e pieno di speranza che in questo lavoro assume un unico nome: amicizia.












Nessun commento:

Posta un commento